• Stampa pagina
  • Area riservata
  • Versione alto contrasto
  • Versione standard
Scuola

Istituto Comprensivo Costiero Vico Equense

Dirigente: Dott.ssa Debora Adrianopoli Via Largo dei Tigli Vico Equense
Cod.Fisc.90087920634-Cod.Mecc.NAIC8GG002-email:NAIC8GG002@istruzione.it -posta certificata:NAIC8GG002@pec.istruzione.it tel. 081/8019612 - 081/0097283

Controlli sulle imprese

Visualizza i documenti allegati

Sezione relativa ai controlli sulle imprese, come indicato all’art. 25 del d.lgs. 33/2013

Elenco delle tipologie di controllo a cui sono assoggettate le imprese

1) Controllo del DURC, il Documento Unico di Regolarità Contributiva – Criterio e modalità di svolgimento: il controllo avviene sempre e in tempo reale.
2) Controllo del documento sulla tracciabilità dei flussi finanziari – Criterio e modalità di svolgimento: il controllo avviene sempre d’ufficio.

 

Elenco degli obblighi e degli adempimenti oggetto delle attività di controllo che le imprese sono tenute a rispettare per ottemperare alle disposizioni normative

1 ) Fornire il DURC: trattasi di un certificato unico che attesta la regolarità di un’impresa nei pagamenti e negli adempimenti previdenziali, assistenziali e assicurativi nonché in tutti gli altri obblighi previsti dalla normativa vigente nei confronti di INPS, INAIL e Casse Edili, verificati sulla base della rispettiva normativa di riferimento. La regolarità contributiva oggetto del Documento Unico di Regolarità Contributiva riguarda tutti i contratti pubblici, siano essi di lavori, di servizi o di forniture.
Il DURC è rilasciato da INPS, INAIL, Casse Edili ed altri enti in possesso dei requisiti precisati dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.
Tutte le PA sono tenute ad acquisire d’ufficio il DURC, sia nella fase di gara che in quella successiva.

2) Fornire il documento sulla tracciabilità dei flussi finanziari. Gli obblighi di tracciabilità si articolano essenzialmente in tre adempimenti principali, ovvero:

  • utilizzo di conti correnti bancari o postali dedicati alle commesse pubbliche, anche in via non esclusiva;
  • effettuazione dei movimenti finanziari relativi alle commesse pubbliche esclusivamente mediante lo strumento del bonifico bancario o postale ovvero attraverso l’utilizzo di altri strumenti di pagamento idonei a consentire la piena tracciabilità delle operazioni;
  • indicazione negli strumenti di pagamento relativi ad ogni transazione del CIG e, ove obbligatorio ai sensi dell’art. 11 della Legge 3/2003, del CUP.

 

Visualizza e/o scarica il DURC al link in calce

 


File scaricabili

Tipo Descrizione Azione
pdf comunicazione conto corrente dedicato.pdf
pdf MOD autocert per RICH DURC.pdf

Percorso

Homepage  -  Amministrazione Trasparente  -  Controlli sulle imprese  - Controlli sulle imprese

Trasparenza ed Accessibilità



L'Istituto



Scuola-Famiglia-Territorio



Didattica Viva



Iscriviti alla Newsletter

 
iscriviti    cancellati