• Stampa pagina
  • Area riservata
  • Versione alto contrasto
  • Versione standard
Scuola

Istituto Comprensivo Costiero Vico Equense

Dirigente: Dott.ssa Debora Adrianopoli Via Largo dei Tigli Vico Equense
Cod.Fisc.90087920634-Cod.Mecc.NAIC8GG002-email:NAIC8GG002@istruzione.it -posta certificata:NAIC8GG002@pec.istruzione.it tel. 081/8019612 - 081/0097283

Progetto


MODULO 4

SPORT@SCUOLA

            DECRIZIONE ATTIVITÀ E FINALITÀ

Il modulo " SPORT@SCUOLA " è un corso di 60 ore.

Il progetto intende aiutare gli alunni a:

  • Conoscere meglio se stessi: migliorare progressivamente la conoscenza e la consapevolezza della propria identità corporea e la cura della propria persona (star bene).
  • Comunicare e relazionarsi positivamente con gli altri: essere consapevoli delle opportunità offerte dal gioco e dallo sport per lo sviluppo di abilità pro-sociali (stare insieme).
  • Acquisire il valore delle regole e l’importanza dell'educazione alla legalità: riconoscere nell’attività motoria e sportiva i valori etici alla base della convivenza civile (star bene insieme).

Il modulo si sviluppa su due linee d’attività (distinte ma tra loro fortemente complementari):

  • Attività di avviamento alla pratica motoria dei preadolescenti
  • Attività di orientamento alla pratica sportiva e prevenzione dell’abbandono precoce degli adolescenti

Struttura intervento:

  • Costituzione del gruppo di giovani in squadre
  • I valori dello sport: cosa rende una squadra vincente
  • Riconoscere lo sport che fa per noi
  • Lo sport per ottenere successi personali
  • Sperimentazione di esercizi corporei
  • Lealta' sportiva
  • La sconfitta e la vittoria - saper leggere le emozioni
  • Tornei di calcio, basket, pallavolo
  • Il rispetto delle regole dentro e fuori l'area di gioco
  • Seminario iniziale sul fair play
  • Mini olimpiadi
  • Prodotto finale “Festa dello sport” CACCIA AL TESORO per il centro storico di VICO EQUENSE

 

AMBITI DI INTERVENTO PRIORITARI:

  1. Promozione dell' agio e del benessere dei bambini e dei ragazzi;
  2. Promozione dell'attività sportiva e prevenzione della dispersione sportiva nella fascia pomeridiana;
  3. Prevenzione del disagio.

Per mezzo del movimento l'alunno impara a conoscere se stesso, esplora, conosce, comunica, si relaziona, mette in essere il fare. Il saper fare è riuscire a sperimentare il successo delle proprie azioni, il che implica l’acquisizione di abilità motorie. La conquista di abilità motorie è fonte di gratificazione derivante dal piacere di padroneggiare il proprio corpo con gesti funzionali ed efficaci, che consentono all' alunno di ampliare progressivamente la propria esperienza arricchendola di stimoli sempre nuovi.

Nel I° ciclo d’istruzione c’è la necessità di dare sistematicità e continuità a molteplici e corrette esperienze di movimento, che possano ampliare sempre più il patrimonio motorio dell'alunno e concorrano a sostenere il suo graduale sviluppo negli aspetti sia morfologici che cognitivi e psico-relazionali. L’assunzione di determinate strategie didattiche, ovvero il modo in cui l’insegnante organizza l’ambiente di apprendimento in un contesto di gruppo quale la classe, parte dal presupposto che l’esperienza motoria deve sempre connotarsi come vissuto positivo, mettendo in risalto la capacità di fare dell'alunno, rendendolo costantemente  protagonista e progressivamente  consapevole nell’acquisizione delle proprie competenze motorie. Più l'alunno sperimenta il successo della propria azione, più acquisisce fiducia in sé, più sente di essere capace più è disponibile a sperimentare e a mettersi in gioco. L’esperienza motoria deve connotarsi come un’attività che non discrimina, non annoia, non seleziona, permettendo a tutti gli alunni la più ampia partecipazione nel rispetto delle molteplici diversità. Ogni alunno è portatore di un proprio corredo motorio che, attraverso opportune occasioni di apprendimento, dovrà essere sviluppato, migliorato, qualunque siano le capacità personali. Infatti nel gioco motorio le diversità dell'alunno devono trovare lo spazio formativo più adeguato ed è necessario garantire a tutti e a ciascuno, esperienze capaci di valorizzare le rispettive abilità motorie nel rispetto del diritto all’uguaglianza.

Durante lo svolgimento del progetto verranno create diverse condizioni didattiche affinché ogni alunno abbia la possibilità di conoscere e sperimentare numerose attività sportive contenenti una vasta gamma di variabili, in grado di suscitare interesse e motivazione e che rispettino, soprattutto, i vari stili di insegnamento/apprendimento:

- induttivi ( per libera esplorazione, per scoperta guidata, per problem solving);

- deduttivi (metodo prescrittivo-direttivo e quello per assegnazione dei compiti).

            TEMPISTICA DI REALIZZAZIONE

Il modulo ha la durata di 60 ore, svolte in orario extracurricolare.

un  incontro settimanale ( giovedi') di 3 ore ciascuno.

Le attività si svolgeranno nei mesi di marzo – luglio 2017 (si rimanda al calendario – all. 3-b) .

            SEDE DELLE ATTIVITÀ

plesso Pascoli  Via Sconduci -12 Vico Equense

            DESTINATARI DELLE ATTIVITÀ

Viste le istanze di partecipazione al modulo 4, presentate nei tempi e secondo le modalità indicati nell’avviso pubblico di individuazione dei corsisti , alle lezioni risultano iscritti:

- 41 alunni interni all’Istituto (alunni di diverse classi della Scuola Primaria)

Questo modulo, come tutti gli altri del progetto “La scuola di tutti… una scuola viva!”, intende favorire lo scambio e il confronto tra fasce di età diverse.

            ATTREZZATURE/SUPPORTI TECNOLOGICI UTILIZZATE NELLE ATTIVITÀ

Per le esperienze di attività motoria e sportiva si intende utilizzre le palestre scolastiche, il palazzetto dello sport comunale e/o aree verdi.

Per lo svolgimento delle attività vengono utilizzati attrezzi in dotazione agli impianti sportivi, materiale non codificato, strumenti di supporto multimediale e altre attrezzature messe a disposizione dal partner Società Sportiva Stella Splendente

            RISORSE UMANE IMPIEGATE CON I RISPETTIVI RUOLI

Coordinatore di progetto: Dirigente scolastico Debora Adrianopoli

- Responsabile amministrativo: D.S.G.A. Antonella Cioffi

- Valutatore interno: Maria Aiello

- Progettisti interni: Concetta Scaramellino- Elisabetta Riccardi

- Tutor interno modulo 4: Rosaria Rollo

- Esperto esterno: Pasquale Rea

- Esperto esterno: Antonella Scippa

- 1 collaboratore scolastico

- 1 assistente amministrativo

- Partner: - Partner: La Società Sportiva Stella Splendente s.r.l. (una società sportiva dilettantistica che ha esperienza nella realizzazione di attività a favore di minori in condizioni di disagio sociale, come quelli stranieri).

Tutti i partner coinvolti sono stati scelti nell’ambito delle risorse del territorio e opereranno, nelle diverse fasi del modulo, in sinergia tra loro.

            STRUMENTI DI VALUTAZIONE

In tutte le fasi di attuazione, il progetto sarà sottoposto a verifica di processo attraverso un’attività di osservazione e di registrazione tramite la seguente strumentazione:

  • registro, con annotazioni degli argomenti e attività delle singole lezioni
  • rilevazioni periodiche degli apprendimenti degli allievi
  • questionari di soddisfazione

Lo scopo primario è quello di tenere sotto controllo l’attività formativa nel suo concreto svolgimento per modificare in tempo utile eventuali disfunzioni rispetto agli obiettivi individuati in fase progettuale.

Gli elementi da monitorare in itinere (indicatori) sono:

  • Livello di partecipazione
  • La frequenza dei corsisti
  • Rispetto dei tempi
  • Funzionalità degli orari
  • Agibilità degli spazi
  • Clima affettivo relazionale all'interno del gruppo-classe e delle relazioni interpersonali
  • Risultati degli apprendimenti

Gli strumenti di valutazione finale del progetto sono:

  • schede degli esiti dei monitoraggi periodici
  • schede degli esiti della valutazione finale degli allievi
  • i questionari di soddisfazione (livello di gradimento dei corsisti, del tutor, dell’esperto, ecc.);
  • il prodotto finale

 



L'Istituto



Scuola-Famiglia-Territorio



Didattica Viva



Iscriviti alla Newsletter

 
iscriviti    cancellati